Domenica 25 novembre Serie A Tim 2018/19 117° Derby della Lanterna

Domenica 25 novembre Serie A Tim 2018/19 117° Derby della Lanterna

I precedenti del Genoa contro la Sampdoria

Essendosi nel 1946 fusa la Sampierdarenese con l’Andrea Doria nella Sampdoria, i risultati ottenuti in precedenza dal Genoa con le due progenitrici della squadra dalla maglia blucerchiata e con l’Associazione Calcio Liguria di Genova-Sampierdarena, nata nel 1937 dalla fusione di Sampierdarenese, Rivarolese e Corniglianese (da non confondersi con il Football Club Liguria di Genova partecipante al Campionato Italiano 1913/1914, che, dopo la fusione con il Foot Ball Club Itala di Rivarolo Ligure, avrebbe partecipato al successivo campionato come Associazione Calcio Ligure di Genova) e sopravvissuta per otto anni, trovano posto in calce a quelli dell’attuale Derby della Lanterna. Per quanto riguarda la Sampierdarenese, si segnala che vengono divisi i risultati ottenuti dopo la fine della Grande Guerra (quando la società si fuse con la Pro Liguria di Sampierdarena) dall’unico ad essi precedente, nel 1900, due anni dopo la costituzione di una sezione foot-ball all’interno della Società Ginnastica.

Il bilancio del Genoa negli incontri in casa con la Sampdoria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
50 12 18 20 46 53

 

Il Genoa ha affrontato in casa la Sampdoria in cinquanta occasioni, che vanno così suddivise: trentacinque incontri in Serie A, otto in Serie B e sette in Coppa Italia. A livello di Campionato il bilancio è favorevole alla Sampdoria, in virtù del suo vantaggio a livello di Serie A, in cui ha ottenuto quattordici vittorie (con una serie di cinque consecutivi negli ultimi disputati, dal 2014 al 2017), dodici pareggi e nove sconfitte, con 35 reti segnate ed altrettante subite, anche se in Serie B è in vantaggio il Genoa con tre vittorie, tre pareggi e due sconfitte, 7 reti segnate e 5 subite; a livello di Coppa Italia è in vantaggio la Sampdoria con quattro vittorie e tre pareggi, 10 reti segnate e 5 subite.

Il bilancio del Genoa negli incontri in trasferta con la Sampdoria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
48 12 18 18 49 61

 

Il Genoa ha affrontato in trasferta la Sampdoria in quarantotto occasioni, che vanno così suddivise: trentacinque incontri in Serie A, otto in Serie B e cinque in Coppa Italia. A livello di Campionato il bilancio è favorevole alla Sampdoria tanto a livello di Serie A con tredici vittorie, quattordici pareggi ed otto sconfitte, 49 reti segnate e 36 subite quanto a livello di Serie B con tre vittorie, tre pareggi e due sconfitte, 8 reti segnate e 7 subite; a livello di Coppa Italia il bilancio è in parità con due vittorie per parte e un pareggio, 6 reti segnate dal Genoa e 4 dalla Sampdoria

Il bilancio complessivo del Genoa negli incontri con la Sampdoria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
98 24 36 38 95 114

 

Il Genoa ha affrontato complessivamente la Sampdoria in novantotto occasioni, che vanno così suddivise: settanta incontri in Serie A, sedici in Serie B e dodici in Coppa Italia. Il bilancio è favorevole alla Sampdoria tanto a livello di Campionato (in vantaggio a livello di Serie A la compagine blucerchiata con ventisette vittorie, ventisei pareggi e diciassette sconfitte, 86 reti segnate e 71 subite; in parità a livello di Serie B con cinque vittorie per parte e sei pareggi, 13 reti segnate da entrambe le squadre) quanto a livello di Coppa Italia con sei vittorie, quattro pareggi e due sconfitte, 14 reti segnate ed 11 subite.

I precedenti del Genoa contro le antecedenti della Sampdoria

I precedenti del Genoa contro la Sampierdarenese

N. Data Competizione
1. Domenica 8 aprile 1900 Campionato Italiano [Serie A]
Incontro → Genoa-Sampierdarenese 7-0

 

Legenda in casa del Genoa
in casa della Sampierdarenese
vittoria del Genoa
pareggio
sconfitta del Genoa

 

Il bilancio del Genoa negli incontri in casa con la Sampierdarenese
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
1 1 0 0 7 0

 

Il Genoa ha affrontato in casa la Sampierdarenese, prima della sua fusione con la concittadina Pro Liguria nel 1919, in un incontro di Campionato, a livello di massima serie, vincendo per 7-0. La statistica ha ovviamente anche valore complessivo.

Il Genoa ha affrontato in casa la Sampierdarenese, dopo la sua fusione con la concittadina Pro Liguria nel 1919, in otto occasioni, di cui sette a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed una a livello di Coppa Alta Italia (l’incontro è stato vinto dai rossoblù per 5-1). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genoa con cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte, 19 reti segnate e 5 subite.

 

Il bilancio del Genoa negli incontri in casa con la Sampierdarenese
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
8 5 1 2 24 6

 

Il Genoa ha affrontato in casa la Sampierdarenese, dopo la sua fusione con la concittadina Pro Liguria nel 1919, in otto occasioni, di cui sette a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed una a livello di Coppa Alta Italia (l’incontro è stato vinto dai rossoblù per 5-1). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genoa con cinque vittorie, un pareggio e due sconfitte, 19 reti segnate e 5 subite.

 

Il bilancio del Genoa negli incontri in trasferta con la Sampierdarenese
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
8 6 1 1 18 5

 

Il Genoa ha affrontato in trasferta la Sampierdarenese, dopo la sua fusione con la concittadina Pro Liguria nel 1919, in otto occasioni, di cui sette a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed una a livello di Coppa Alta Italia (l’incontro è stato vinto dai rossoblù per 4-0). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genoa con cinque vittorie, un pareggio ed una sconfitta, 14 reti segnate e 5 subite.

 

Il bilancio complessivo del Genoa negli incontri con la Sampierdarenese
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
16 11 2 3 42 11

 

Il Genoa ha affrontato complessivamente la Sampierdarenese, dopo la sua fusione con la concittadina Pro Liguria nel 1919, in sedici occasioni, di cui quattordici a livello di Campionato (sempre nella massima serie) e due a livello di Coppa Alta Italia. Il bilancio è favorevole al Genoa tanto a livello di Campionato con dieci vittorie, due pareggi e tre sconfitte, 33 reti segnate e 10 subite quanto a livello di Coppa Alta Italia con due vittorie, 9 reti segnate ed 1 subita.

Qualora si vogliano sommare i risultati ottenuti dal Genoa in casa contro la Sampierdarenese prima e dopo la sua fusione nel 1919 con la concittadina Pro Liguria, si hanno i seguenti dati: nove incontri, di cui otto a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed uno a livello di Coppa Alta Italia (vinto dai rossoblù per 5-1) con un bilancio, a livello di Campionato, favorevole al Genoa con sei vittorie, un pareggio e due sconfitte, 26 reti segnate e 5 subite.

Per ciò che concerne gli incontri in trasferta del Genoa con la Sampierdarenese si segnala che essi si sono svolti tutti dopo la fusione di quella con la concittadina Pro Liguria nel 1919.

Qualora si vogliano sommare i risultati ottenuti dal Genoa in totale contro la Sampierdarenese prima e dopo la sua fusione nel 1919 con la concittadina Pro Liguria, si hanno i seguenti dati: diciassette incontri, di cui quindici a livello di Campionato (sempre nella massima serie) e due a livello di Coppa Alta Italia, con un bilancio favorevole al Genoa tanto a livello di Campionato con dieci vittorie, due pareggi e tre sconfitte, 40 reti segnate e 10 subite quanto a livello di Coppa Alta Italia con due vittorie, 9 reti segnate ed 1 subita.

I precedenti del Genoa contro l’Andrea Doria

 

Il bilancio del Genoa negli incontri in casa con l’Andrea Doria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
15 9 3 3 33 16

 

Il Genoa ha affrontato in casa l’Andrea Doria in quindici occasioni, di cui quattordici a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed una a livello di Coppa Federale (l’incontro è stato vinto dai rossoblù per 1-0). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genoa con otto vittorie (di cui cinque consecutive tra il 1910 e il 1914), tre pareggi e tre sconfitte, 32 reti segnate e 16 subite. L’incontro di Coppa Federale si concluse al 10’ della ripresa per il ritiro della formazione doriana, con gli avversari che si trovavano in vantaggio per 1-0, in segno di protesta contro la decisione dall’arbitro Enrico Pasteur II di espellere Ottavio Baglietto. L’Andrea Doria fece ricorso contro l’omologazione del risultato del campo o la concessione della vittoria per 2-0 a tavolino al Genoa e sabato 22 gennaio 1916 la Commissione Tecnica della Federazione Giuoco del Calcio, ma il Consiglio Federale della stessa organizzazione, esorbitando dalla propria competenza tecnica, lo accolse. Il giorno precedente la ripetizione dell’incontro, in programma domenica 20 febbraio, la F.I.G.C., che aveva aperto un’inchiesta, diede vinto l’incontro al Genoa con il risultato maturato nei 55 minuti di gioco.

Il bilancio del Genoa negli incontri in campo neutro con l’Andrea Doria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
1 1 0 0 2 1

 

Il Genoa ha affrontato in campo neutro l’Andrea Doria in un’occasione a livello di Campionato in un incontro della massima serie vinto dai rossoblù per 2-1.

Il bilancio del Genoa negli incontri in trasferta con l’Andrea Doria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
14 8 3 3 31 18

 

Il Genoa ha affrontato in trasferta l’Andrea Doria in quattordici occasioni, di cui tredici a livello di Campionato (sempre nella massima serie) ed una a livello di Coppa Federale (l’incontro è stato vinto dai blubianchi per 3-2). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genoa con otto vittorie (di cui cinque consecutive tra il 1910/1911 e il 1914/1915), tre pareggi e due sconfitte, 29 reti segnate e 15 subite. L’incontro del 22 novembre 1914, disputatosi in una giornata da tregenda con il terreno di gioco al limite della praticabilità, venne dichiarato chiuso al 35’ della ripresa dall’arbitro Rosario «Saro» Gregorio di Milano, quando, dopo l’espulsione di Ettore Griffini, l’Andrea Doria aveva in campo solo cinque calciatori (all’epoca il numero minimo regolamentare era di sei) e il risultato (poi omologato dalla Federazione Italiana del Giuoco del Calcio) era favorevole al Genoa per 8-0. In precedenza, stremati dalla fatica, si erano ritirati, senza avvisare l’arbitro, i doriani Enrico Capris e Giuseppe Ghiglione (il quale nell’intervallo aveva rifilato un cazzotto all’avversario Percy Grahame «Polidor» Walsingham che gli sarebbe costato due mesi di squalifica) sullo 0-5, Armando Fava sullo 0-6, Umberto Bagnasco II e Giovanni Terrile e i genoani (grandi ex dell’incontro) Celeste «Enrico» Sardi I (infortunato) ed Emilio Aristodemo «Maja» Santamaria I sullo 0-8.

 

Il bilancio complessivo del Genoa negli incontri con l’Andrea Doria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
30 18 6 6 66 35

 

Il Genoa ha affrontato complessivamente l’Andrea Doria in trenta occasioni, di cui ventotto a livello di Campionato (sempre nella massima serie) e due a livello di Coppa Federale. Il bilancio è favorevole al Genoa a livello di Campionato con diciassette vittorie, sei pareggi e cinque sconfitte, 63 reti segnate e 32 subite, mentre è in parità a livello di Coppa Federale con una vittoria per parte e 3 reti segnate da ciascuna squadra.

I precedenti del Genova 1893 contro il Liguria

Il bilancio del Genova 1893 negli incontri in casa con il Liguria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
6 2 1 3 6 7

 

Il Genova 1893 ha affrontato in casa il Liguria in sei occasioni, di cui cinque a livello di Campionato Italiano (sempre nella massima serie) ed una a livello di Campionato Alta Italia (l’incontro è stato vinto dai biancorossoneri per 3-0). A livello di Campionato il bilancio è in parità con due vittorie per parte ed un pareggio, 6 reti segnate dal Genova 1893 e 4 dal Liguria.

Il bilancio del Genova 1893 negli incontri in trasferta con il Liguria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
6 3 0 3 9 9

 

Il Genova 1893 ha affrontato in trasferta il Liguria in sei occasioni, di cui cinque a livello di Campionato Italiano (sempre nella massima serie) ed una a livello di Campionato Alta Italia (l’incontro è stato vinto dai biancorossoneri per 2-1). A livello di Campionato il bilancio è favorevole al Genova 1893 con tre vittorie e due sconfitte, 8 reti segnate e 7 subite.

 

Il bilancio complessivo del Genova 1893 negli incontri con il Liguria
Partite Vittorie Pareggi Sconfitte Reti fatte Reti subite
12 5 1 6 15 16

 

Il Genova 1893 ha affrontato complessivamente il Liguria in dodici occasioni, di cui dieci a livello di Campionato Italiano (sempre nella massima serie) e due a livello di Campionato Alta Italia. Il bilancio è favorevole al Genova 1893 a livello di Campionato Italiano con cinque vittorie, un pareggio e quattro sconfitte, 14 reti segnate ed 11 subite, mentre è favorevole al Liguria a livello di Campionato Alta Italia con due vittorie, 5 reti segnate ed 1 subita.

 

Il riepilogo Derby Lanterna e squadre antecedenti